Preliminari Sessuali Per Lei: 15 Tecniche Per Farla Urlare di Piacere

Sicuramente, hai già sentito parlare più volte dell’importanza dei preliminari sessuali per lei. Si dice che siano fondamentali solo per le donne, ma la verità è che possono rivelarsi molto importanti anche per gli uomini. Infatti, si tratta di una fase del sesso che consente a questi ultimi di far godere ogni partner e di diventare un amante perfetto…

D’altra parte, devi anche sapere che possono migliorare il piacere di un uomo, rendendolo molto più intenso, trasformando il rapporto in un qualcosa di davvero intimo ed eccitante, creando la giusta tensione sessuale in camera da letto e aumentando la quantità dello sperma eiaculato

Beh, solo da questa breve introduzione, hai potuto capire che i preliminari sessuali possono fare davvero tante cose per la tua vita sessuale. Tuttavia, c’è molto altro da sapere e, per diventare un vero e proprio dio del sesso, tu dovresti conoscere ogni dettaglio di questa importante fase dell’atto sessuale.

Pertanto, ho deciso di scrivere questa mini guida e di permetterti di avere tutte le conoscenze e le competenze giuste per portarli nella tua quotidianità fin da oggi e godere molto di più… Pronto per avere tutte le informazioni e le tecniche vincenti a portata di mano?

Iniziamo dal principio…

Prima di proseguire la lettura dell’articolo ti consiglio di leggere e scaricare il report “Diventare il “RE” Degli Orgasmi Femminilicliccando qui

Come diventare un Dio del Sesso in 5 passi

In questo special report potrai scoprire le 5 cose che ogni donna vuole, di cui ha bisogno e che sogna per la sua vita sessuale.


Impara questi 5 passi e, inevitabilmente, la tua donna ti vedrà come un Dio del Sesso!

Cosa sono i preliminari e perchè sono importati per lei?

“Preliminari” è un termine usato spesso per descrivere tutte quelle attività sessuali fatte prima della penetrazione. Solitamente, quando si parla di preliminari, si usano anche parole come petting e masturbazione reciproca che, a loro volta, comprendono cose come la “diteggiatura” e le “seghe” (stimolazione manuale) e/o il sesso orale. Come potrai capire, si tratta di attività da fare in primo luogo a beneficio del/della partner, in modo da rendere il rapporto vaginale ancor più piacevole di quello che sarebbe da solo.

Infatti, tutti questi atti sessuali che avvengono prima della penetrazione, permettono di creare una forte eccitazione, che porta ad una corretta lubrificazione della vagina e all’erezione del pene. Ovviamente, quest’ultima può avvenire in tempo record, ma ciò non toglie che un uomo può eccitarsi molto di più anche continuando con i preliminari sessuali dopo che l’erezione è già stata raggiunta.

Perché i preliminari sessuali sono importanti?

Te l’ho già accennato, ma adesso è il momento di entrare nel dettaglio, in maniera tale che tu possa essere ancor più motivato a darti da fare…

Chi dice che non sono importanti non ha mai parlato francamente con una donna, ma non ne ha mai neanche fatta impazzire una! Infatti, quando si tratta di preludio sessuale, gli uomini sono molto visivi e tendono ad essere pronti per il sesso praticamente appena vedono una ragazza nuda davanti ai loro occhi. Per la popolazione femminile, invece, non è assolutamente così. Le donne hanno bisogno di eccitarsi molto e per questo amano i preliminari.

Le donne vogliono fare l’amore senza fretta (almeno per la maggior parte delle volte) e questa fase del sesso è in grado non solo di farle eccitare, ma anche di farle rilassare e lubrificare. Inoltre, permette ai muscoli della vagina di allentarsi e fare spazio al pene. In fondo, devi ammettere che una vagina secca e stretta non è il massimo e, a volte, può essere quasi impossibile entrarci… senza contare che lei può farsi male e tutto questo non è il massimo per un rapporto sessuale!

Poi, dobbiamo anche considerare che per molte donne è estremamente difficile raggiungere l’orgasmo durante la penetrazione, ma grazie ai preliminari possono già provarne almeno uno: questo le rende molto più predisposte a raggiungerne altri durante il rapporto sessuale (più facilmente e più velocemente). In pratica, questo significa che una donna senza preliminari è quasi sempre una donna insoddisfatta.

Naturalmente, qualche volte possiamo saltarli, ma se non vuoi avere una donna insoddisfatta, frustrata, suscettibile e forse in cerca della soddisfazione tra le braccia di un altro, capisci che devi concedere alla tua partner dei consistenti preliminari sessuali… e dovresti anche sapere come muoverti al fine di portarla a raggiungere almeno un orgasmo prima della penetrazione. Quando riuscirai a far questo, potrai star certo che la tua donna è completamente soddisfatta.

In più devi sapere che molte ricerche hanno dimostrato che i preliminari aiutano a creare l’intimità (fisica, ma anche emotiva) e, con il tempo, riescono anche a farla crescere. Pertanto, sono un ottimo modo per migliorare il sesso sia per l’uomo che per la donna, ma possono persino ottimizzare il rapporto al di fuori della camera da letto… Poi, come abbiamo detto, possono anche far durare il sesso più a lungo e provocare orgasmi più intensi… tutto grazie al maggiore accumulo di eccitazione e tensione sessuale che questa fase è capace di costruire.

I preliminari per lei sono particolarmente importanti per i rapporti a lungo termine, proprio perché consentono di mantenere una forte connessione e un’intimità solida con la partner. Perciò, secondo molti esperti, chi sta cercando di migliorare le proprie abilità sessuali per impegnarsi di più durante i preliminari, dovrebbe in primo luogo riconoscere che si tratta di un lavoro di squadra. La verità è che entrambi avete bisogno di capire il corpo, l’anatomia, la fisiologia e i livelli di piacere sia di voi stessi che del/della partner. Questo è ciò che permette di portare a termine un fantastico preludio sessuale, in modo da essere in grado di godere appieno del sesso.

Entrambi i partner hanno bisogno di essere aperti a scoprire ciò che piace all’altra persona, di prendere in considerazione le diverse preferenze, di comunicare e ascoltare i desideri l’uno dell’altra, di esplorare il corpo del/della partner e osservare il linguaggio del corpo per capire cosa piace di più e cosa meno…

I preliminari sessuali sono fatti di piacere, flirt, sperimentazione, eccitazione ed esplorazione del corpo. Quindi possono anche aiutarvi a rendere diversi i rapporti e ad allontanare la monotonia. Perciò, sono davvero importanti, non credi?

Se non l’hai ancora fatto ti consiglio leggere e scaricare il report “Diventare il “RE” Degli Orgasmi Femminili” cliccando qui. Grazie al report potrai scoprire le 5 cose che ogni donna vuole, di cui ha bisogno e che sogna per la sua vita sessuale. Impara questi 5 passi e, inevitabilmente, la tua donna ti vedrà come un Dio del Sesso!

Come diventare un Dio del Sesso in 5 passi

In questo special report potrai scoprire le 5 cose che ogni donna vuole, di cui ha bisogno e che sogna per la sua vita sessuale.


Impara questi 5 passi e, inevitabilmente, la tua donna ti vedrà come un Dio del Sesso!

Preliminari per Lei: 16 tecniche pronte all’uso

Adesso che sai esattamente di cosa stiamo parlando e del perché non dovresti sottovalutare questa fase del sesso, andiamo a scoprire alcune interessanti tecniche da usare al più presto.

Il massaggio precoitale

Precoitale, significa ovviamente “prima del coito” e, pertanto, va fatto prima della penetrazione e durante la fase dei preliminari. Si tratta di un ottimo riscaldamento per l’evento principale, che consente a entrambi i partner di eccitarsi a dovere. Consiste nel massaggiare tutta la lunghezza delle gambe, dalle cosce della donna fino ad arrivare alle sue caviglie. Poi sarà necessario concentrarsi sui piedi, impastare i talloni, le dita e tutto il resto. Naturalmente, se l’igiene della ragazza è impeccabile… l’uomo può succhiarle le dita e mandarla in estasi. In seguito, si potrà eseguire il massaggio verso l’alto, ripercorrendo tutta la gamba e la coscia. A quel punto, si potrà fare un bel massaggio vaginale unito alla stimolazione del clitoride, oppure si potrà passare al sesso orale.

Chiedile che cosa le piace durante il sesso

La maggior parte delle donne apprezzano gli uomini che vogliono assicurarsi che siano soddisfatte. Se poi si accorgono che stanno lavorando duramente per far provare loro un grande piacere, sarà più probabile che restituiranno il favore… e lo restituiranno alla grande, credimi! Inoltre, parlare di sesso durante i preliminari è molto eccitante. Lo stesso vale al di fuori della camera da letto. Quindi, ogni volta che puoi, cogli l’occasione e parlane con la tua lei. Questo sarà già un preliminare in sé per sé!

L’esplorazione a sorpresa

Il segreto è esplorare il corpo della tua partner e farlo diventare tuo. Il “tuo territorio”. Quindi fai esattamente quello che vuoi fare. Se ti piacciono i suoi polpacci, accarezzali. Se ti piace il suo culo, bacialo! Segui il tuo istinto e il tuo piacere e la sorprenderai perfettamente. Quando un uomo ama quello che sta facendo, la donna se ne accorge e tutto diventa più piacevole.

Prima il resto e poi le zone erogene

Sì, il clitoride è il posto più ovvio dove dovresti concentrare la tua attenzione. Eppure, è necessario puntare alle zone erogene in un secondo momento, considerando prima tutto il resto del suo corpo. Questo è un ottimo modo per creare tensione sessuale, mentre andare diretti sulle zone erogene non lo è… è un grande errore che, purtroppo, molti uomini commettono. Inoltre, se ti piace concentrarti sul clitoride, devi sapere che è molto delicato e che la sua stimolazione diretta (senza un cospicuo riscaldamento generale) può effettivamente risultare dolorosa.

La giusta stimolazione del clitoride

Quando arriva il momento di concentrarti su questo “punto strategico”, esiste una tecnica infallibile e da non sottovalutare mai. Essa consiste nello strofinare prima lungo i lati del clitoride (se necessario con tanto lubrificante). Solo dopo un po’ potrai andare nella parte centrale, ovvero sul cappuccio (dove le cime delle labbra si incontrano). Pian piano, puoi entrare e massaggiare effettuando dei movimenti circolari. Gradualmente puoi aumentare la velocità e la pressione, fino all’orgasmo… che potrà anche comportare lo squirting (l’eiaculazione femminile). Anche durante il sesso orale, devi ricordare che il clitoride reagisce meglio se viene preso in giro. Quindi puoi leccarlo e succhiarlo un po’, per poi iniziare a giocare con la lingua intorno ad esso, ritornando a concentrarti sulla parte centrale solo quando la donna è veramente eccitata. Questo consente di costruire una grande tensione sessuale, ovvero un’immensa voglia di andare oltre e di ottenere tanto godimento… Alla fine potrà anche implorarti di farla venire!!

La tecnica dell’8

Questa tecnica del sesso orale consiste nel “disegnare” con la lingua il numero 8. In questo modo, la stuzzicherei in maniera generale e creerai una fantastica tensione sessuale. Pian piano, puoi aumentare la velocità e la pressione, fino a quando lei non sarà letteralmente fuori di testa e sentirai che ormai la sua vagina si è gonfiata: quello sarà il momento per concentrarti sul clitoride e portarla all’orgasmo.

La doppia stimolazione

Se stai utilizzando una mano lì, non lasciare mai l’altra mano libera. Usala per stimolare altre parti del corpo, come ad esempio i capezzoli. Usa lo stesso trucco per il sesso orale. Quando pratichi quest’ultimo, la doppia stimolazione può avvenire persino in questo modo: bocca sul clitoride, medio (della mano destra o sinistra) all’interno della vagina (che si muove su e giù), pollice e indice sulle grandi labbra che massaggiano lievemente l’esterno… Ti assicuro che questa tecnica fa urlare le donne dal piacere! Ad ogni modo, ricorda che la doppia stimolazione è sempre molto apprezzata: dimezza il tempo necessario per arrivare all’orgasmo, ma lo rende decisamente più intenso! Quindi, non essere pigro, usa la fantasia e fai impazzire la tua partner… Quando lei godrà da pazzi, ti renderai conto che ne sarà valsa la pena… Quando poi ricambierà il favore, ne sarai ancora più convinto!!

La stimolazione del punto G

Questa stimolazione funziona meglio quando lo si fa a mano, ovvero durante i preliminari e non mentre la penetri. Infatti, durante la penetrazione puoi stimolare meglio il punto G se opti per la posizione della pecorina e se tieni la tua partner per i fianchi. Con le dita è molto più semplice, in quanto sei in grado di offrirle una più sottile e precisa manipolazione. Per te potrà essere molto divertente… Devi infilare l’indice nella vagina, piegandolo leggermente ad uncino con il palmo rivolto all’insù. A quel punto, noterai che a circa 2-3 cm dall’entrata vaginale (nella parete superiore) c’è una parte sporgente. Tu devi massaggiare proprio quella zona, considerando che il punto G è al centro di essa. Massaggia bene facendo dei movimenti circolari e, pian piano, restringi il cerchio, aumenta la velocità e la pressione. Per riposarti, puoi fermarti e premere la parte centrale della zona, ma poi dovrai riprendere a massaggiare fino a trovare il ritmo che la fai impazzire e arrivare all’orgasmo. Anche questo è un ottimo modo per vedere uno squirting e per regalarle l’orgasmo più intenso in assoluto!! Se poi userai in contemporanea la tecnica della doppia stimolazione… lei impazzirà letteralmente!

La posizione 69

Le donne amano il sesso orale e anche gli uomini. Perciò, perché non usare questa posizione per i preliminari? Ovviamente, dovrai cercare di fermare la tua partner in tempo se desideri penetrarla! Ad ogni modo, sappi che se la porterai all’orgasmo… lei si fermerà perché non capirà più nulla! A quel punto, potrai ribaltare la posizione e passare alla fase successiva!

Il bacio e il contatto visivo

Non dimenticare che le donne amano i baci, soprattutto se sono appassionati, e danno ad essi una grande importanza anche durante il sesso e i preliminari. Quindi, non dimenticarlo e usalo per rilassarla, eccitarla o trasmetterle le tue emozioni. Mordile dolcemente il labbro e bacia anche tante altre parti del suo corpo. Il contatto visivo è ottimo per i preliminari perché consente di eccitarsi di più e stabilire una connessione. Non ti fa impazzire guardare negli occhi una donna mentre ti sta facendo un pompino? Beh, ovviamente sì. Pertanto, fissa i suoi occhi durante il sesso orale e la masturbazione, ma soprattutto mentre lei sta godendo parecchio o arrivando all’orgasmo… Ti assicuro che sarà molto più eccitante per entrambi!

La ricompensa

Durante i preliminari, dì alla tua partner che desideri farle provare un grande piacere e che poi aspetterai la sua ricompensa. Il solo fatto di anticiparle quello che sta per accadere, la farà eccitare molto più di quanto credi…

Dirty talk

Abbiamo detto che parlare di sesso durante i preliminari, il rapporto e anche al di fuori della camera da letto è estremamente coinvolgente e consente di aumentare il desiderio l’uno nei confronti dell’altra. Tuttavia, ci sono modi e modi di parlarne e quando si inizia a “parlare sporco” si tratta di dirty talk. Quest’ultima è una tecnica che tutti noi dovremmo usare con la persona con cui condividiamo una relazione. Quando siete insieme, ma non è possibile andare subito a letto, puoi provare ad utilizzare alcuni commenti del tipo: “Non vedo l’ora di strapparti i vestiti più tardi… solo a guardarti me lo fai venire duro”, oppure “Se fossimo soli, ti butterei sul letto e ti aprirei le gambe”… Questo è dirty talk e ti assicuro che piacerà molto sia a te che a lei! Potrai usarlo dal vivo oppure tramite messaggi sul telefono o sul pc (in questo caso prende il nome di “sexting”). Durante i preliminari, puoi dire alla partner cosa stai per farle, cosa stai pensando di farle, cosa vorresti che ti facesse, quanto ti piace il suo lato b/sentirla bagnata o eccitata… Puoi dirle che vuoi vederla squirtare o godere come una pazza, oppure puoi raccontarle una tua fantasia… Anche questo è dirty talk e se sarai un po’ volgare… sarà ancora più entusiasmante!!

Il sesso orale

Più sesso orale, più orgasmi… Più orgasmi ci sono per lei e più ci saranno per te. Impegnati, prendila in giro con la punta della tua lingua, gira intorno al clitoride, infilala dentro la sua vagina… Solo quando inizierà ad ansimare e ad inarcare la schiena dal piacere, potrai concentrarti sul clitoride… leccarlo e succhiarlo. Usando anche le dita, il suo orgasmo sarà eccezionale!!

Il seno non dev’essere sottovalutato

Molte donne si lamentano del fatto che gli uomini non spendono abbastanza tempo sui seni… Ma alle donne piace, quindi non sottovalutare mai le tette. Massaggiale, baciale partendo dai lati e gira intorno all’areola. Solo quando vedrai il capezzolo turgido e la tua donna super-eccitata, potrai concentrarti su di esso. Uno alla volta oppure uno con la bocca e l’altro con le dita… Concentrandoti sui capezzoli all’ultimo momento, creerà un’estrema tensione sessuale, e quindi anche tanto piacere ed eccitazione. Inoltre, devi sapere che quando si stuzzicano questi punti, si stimolano le stesse parti del cervello che si accendono quando tocchi i genitali… Perciò, non sottovalutare il seno di una donna… mai e proprio mai! Potresti portarla ad un orgasmo fantastico, anche stimolando solamente i capezzoli (è la scienza ad affermarlo!).

Spogliala tu

L’atto di spogliare una persona è di per sé un tipo di preliminari e per le donne è un segnale di intimità. Quindi, non lasciare che lei si spogli da sola, ma fallo tu. Togli un capo alla volta e prima di farlo, stuzzica il suo corpo da sopra i vestiti, poi da sopra la biancheria e poi in maniera diretta. Lento… ed estremamente eccitante! La tua ragazza si sentirà desiderata e anche molto entusiasta di fare al più presto sesso con te. Quando è invece lei a doversi spogliare, pur se non lo dice per lei è molto deludente!

I complimenti

Le donne amano i complimenti, in particolare quelli fatti dal proprio partner o comunque da un uomo dal quale sono attratte. I complimenti sotto le lenzuola sono ancora più eccitanti e coinvolgenti: le fanno sentire sexy, desiderate e più sicure di se stesse. Questo vuol dire che così puoi portare la tua partner a ridurre le sue insicurezze e vergogne… e quindi a lasciarsi più andare e ad usare il suo corpo come un mezzo per ammaliarti. Ti suggerisco di provare! Falle dei complimenti sentiti mentre accarezzi e/o guardi il suo corpo… Le verranno dei brividi che non potrai fare a meno di notare! Poi, ne vedrai delle belle… e non ti dispiacerà!

Il segreto per dei preliminari per lei perfetti

Beh, ti ho dato molte tecniche e credo che tu abbia capito che i preliminari per lei sono importanti… ma vanno anche portati a termine nel modo giusto! Utilizzando queste tecniche, ti assicuro che lei finirà per pregarti… di finirla! Infatti, il segreto per dei preliminari perfetti è impegnarsi per creare una forte tensione sessuale. Non a caso, avrai notato che per il più delle volte ti ho consigliato di girare intorno alla principale zona erogena… concentrandoti su di essa solo quando la tua partner mostrerà di non riuscire più ad aspettare.

Perciò, segui le mie indicazioni e vedrai che riuscirai creare tensione sessuale, nonché a far provare tanti fantastici orgasmi a ogni donna che verrà a letto con te! Tuttavia, oltre a mettere in atto le tecniche e i suggerimenti che ti ho dato, non dimenticare che i preliminari vanno vissuti al 100%. Per riuscirci, quello che devi fare è anche godere, lasciarti andare, concentrarti sul piacere della partner… e non te ne pentirai. Cerca di non contare i minuti che passano… ma goditeli tutti. Questo vi porterà letteralmente ad esplodere in una fantastica beatitudine orgasmica!

La gente dimentica spesso che il sesso è un’esperienza sia fisica che mentale, ma tu non dimenticarlo: metti tutto te stesso in questa fase. Mente e corpo. Non pensare ad altro che alla tua partner e a quello che sta succedendo tra voi. Questo consentirà anche a te di godere appieno dei vostri preliminari sessuali, arrivando così ad un orgasmo molto più intenso e ad un livello di intimità che può permettervi di avere una vita sessuale completamente appagante e che pochi possono dire di avere.

Pertanto, prova a mettere in atto i miei suggerimenti e le tecniche, ma segui anche tutti gli altri consigli reperibili su questo blog che ti porteranno ad affinare le tue abilità di sesso orale e ad imparare a prendere il controllo della situazione… proprio come ogni donna desidera!

Vedrai che non te ne pentirai!

Articoli Correlati

Lascia un commento