La Vagina è Fatta così: Profondità e Dimensioni della Vagina

La vagina è un organo muscolare elastico che non molti uomini conoscono come dovrebbero. Infatti, per far provare piacere ad una donna è importante conoscere di cosa stiamo parlando… Non credi?

È sempre così, quando dobbiamo fare qualcosa come si deve, dobbiamo conoscere la teoria.

Quindi in questo articolo andremo a scoprire:

  • profondità vagina;
  • dimensioni vagina;

Per questo motivo, è utile che tu sappia tutto sulla profondità, le dimensioni e su tutto quello che potrebbe influire oppure no sulla penetrazione e sul piacere sessuale…

Pronto per scoprire tutto quello che hai bisogno di sapere?

Prima di proseguire la lettura dell’articolo ti consiglio di leggere e scaricare il report “Diventare il “RE” Degli Orgasmi Femminili” cliccando qui

Come diventare un Dio del Sesso in 5 passi

In questo special report potrai scoprire le 5 cose che ogni donna vuole, di cui ha bisogno e che sogna per la sua vita sessuale.


Impara questi 5 passi e, inevitabilmente, la tua donna ti vedrà come un Dio del Sesso!

Cominciamo…

La vagina è fatta così…

L’aspetto dei nostri genitali è personale, individuale e… quindi diverso da persona a persona. Perciò, le vagine che vedrai nella tua vita (e che hai già visto) possono differire per forma, dimensione, colore, consistenza e per tante altre caratteristiche.

Tuttavia, quando si tratta di anatomia della vagina, il corpo femminile è fatto sempre in un certo modo…

La vagina è collegata alla vulva, che comprende a sua volta le labbra esterne e interne, il clitoride e le aperture dell’uretra e della vagina. A volte le persone confondono la vulva con la vagina, ma il modo più semplice per evitare errori è ricordare è che la vulva è ciò che si vede quando si osservano i genitali femminili. La vagina è situata all’interno del corpo.

L’apertura vaginale è nascosta da due tipi di labbra, maggiori e minori. Queste proteggono la vagina da infezioni e aiutano anche la stimolazione sessuale durante il rapporto… in quanto sono aree molto sensibili che tu non dovresti mai sottovalutare quando si tratta di masturbazione reciproca e sesso orale.

Nascosto nel punto dove le labbra si uniscono, troviamo il clitoride. Questa zona è probabilmente la parte più delicata del corpo femminile ed è spesso considerata l’equivalente del pene.

Non a caso, la stimolazione del clitoride provoca eccitazione e può portare ad un bellissimo orgasmo, rendendolo un organo molto importante per il piacere sessuale. Inoltre, quando suscitato, il clitoride (insieme alle labbra della vagina) può allargarsi a causa di un aumento della circolazione. Proprio sotto di esso troviamo l’apertura dell’uretra, dalla quale fuoriesce l’urina e anche il liquido protagonista dell’eiaculazione femminile (squirting).

Poi abbiamo l’apertura vaginale e, al suo interno, il canale della vagina, dove troviamo il punto G e la strada verso gli organi sessuali interni… Queste sono parti del corpo che tutte le donne hanno e che tu devi sfruttare per provocare piacere sessuale alle donne o alla tua partner.

Tuttavia, anche se sono zone e organi presenti in ogni donna, possono fare la differenza in quanto la loro forma, colore e dimensione può variare da donna a donna… facendo in modo che ognuna di loro sia diversa dall’altra.

Ogni vagina è diversa, così come ogni ragazza è diversa. Di conseguenza, il piacere sessuale cambia ogni volta e ad ogni donna può piacere un tipo di stimolazione differente rispetto ad un’altra. Questo è quello che devi considerare, in quanto significa che per soddisfare davvero una donna, devi focalizzarti su di lei e conoscere il SUO corpo

Non puoi focalizzarti su quello che hai fatto in precedenza e che ha funzionato con un’altra persona: questo può funzionare, ma non completamente.

Ogni donna necessita di una stimolazione sessuale PERSONALIZZATA.

Pertanto, andiamo a conoscere altre caratteristiche degli organi sessuali femminili, che potrebbero interessarti e ritornarti utili anche molto presto!

Se non l’hai ancora fatto ti consiglio leggere e scaricare il report “Diventare il “RE” Degli Orgasmi Femminili” cliccando qui. Grazie al report potrai scoprire le 5 cose che ogni donna vuole, di cui ha bisogno e che sogna per la sua vita sessuale. Impara questi 5 passi e, inevitabilmente, la tua donna ti vedrà come un Dio del Sesso!

Come diventare un Dio del Sesso in 5 passi

In questo special report potrai scoprire le 5 cose che ogni donna vuole, di cui ha bisogno e che sogna per la sua vita sessuale.


Impara questi 5 passi e, inevitabilmente, la tua donna ti vedrà come un Dio del Sesso!

Profondità e dimensioni della “vagina media”

Le dimensioni contano?

La profondità della vagina conta?

Sono molti gli uomini che si fanno questa domanda e anche molte donne se lo stanno chiedendo. Questi due elementi possono effettivamente causare preoccupazioni. Perciò, andiamo a fare chiarezza…

Le dimensioni variano.

Alcune donne hanno le labbra più grandi e l’apertura vaginale più grande. In alcuni casi, si tratta di cambiamenti dovuti all’esperienza sessuale, all’età e/o alle gravidanze, mentre in altri la donna è semplicemente nata con alcune dimensioni rispetto ad altre. In più, bisogna considerare che tu vedi la vagina da vicino quando la stimoli con la lingua, la bocca e/o le dita. Durante la stimolazione, proprio come il pene, anch’essa si irrora di sangue e quindi si gonfia un po’.

Quindi, quella dimensione che vedi in queste situazioni non è poi quella reale… della vagina “a riposo”.

Tuttavia, devi sapere che di una cosa possiamo essere certi: la vagina è profonda in media 8 cm.

In generale, la misura minima è 7 e la massima è 10.

Perciò, se pensavi di avere il pene troppo piccolo, devi anche pensare a questo… è davvero troppo piccolo per una donna? Molto probabilmente no!

Non a caso, solitamente, SOLO un organo che durante l’erezione non arriva ai 10 cm viene etichettato come un “micropene”.

In pratica, un minimo di 10 cm di pene eretto basta e avanza per soddisfare una donna e per riempire una vagina… Senza contare che anche quando una donna lo prende in bocca… non desidera essere strozzata! Quindi, è quasi certo che la tua misura è perfetta per soddisfare una donna, anche perché è stato riscontrato che i micropeni presenti nel mondo sono davvero pochissimi!!

Se vuoi imparare ESATTAMENTE come dare straordinari orgasmi che le faranno LETTERALMENTE PERDERE LA TESTA… troverai queste informazioni e molte altre nell’e-book “Come diventare un Dio del Sesso”.

In più, dobbiamo ricordare che la vagina si gonfia quando è stimolata, ma anche che i muscoli vaginali si allentano quando vengono stimolati eccellentemente.

Questo vuol dire che la vagina si espande durante i periodi di eccitazione, e perciò è adatta a ospitare qualunque tipo di pene.

È strutturata per questo.

Profondità e dimensioni della vagina influiscono sul godimento sessuale?

Questa è l’altra domanda che molti si fanno e al quale andremo a rispondere.

In parte, ti ho già detto ciò che conta e le variabili che dovresti considerare. Tuttavia, voglio lasciare che siano gli esperti in materia a darti una risposta.

La questione della dimensione non è quella che dovrebbe destare preoccupazione. Ci sono molti altri fattori che possono influenzare il godimento sessuale di una donna, come ad esempio la lubrificazione naturale sufficiente, una buona relazione e un ottimo feeling tra i partner, nonché una valida e prolungata stimolazione durante i preliminari.

Uno studio del 2010 ha confermato che la profondità del canale vaginale non ha alcuna correlazione con il desiderio delle donne, il piacere, l’eccitazione e/o la soddisfazione sessuale.

Nello specifico, è stato scoperto che la quantità del godimento sessuale percepita è SEMPRE fortemente determinata dalla connessione che la donna sente con il suo partner sessuale. Una maggiore connessione emotiva la spinge a lasciarsi andare e a godere di più.

Ad ogni modo, è utile considerare che il naturale processo d’invecchiamento del corpo di una donna può comportare un cambiamento del piacere sessuale, dovuto in parte all’allentamento dei muscoli che hanno importanti ruoli all’interno della vita sessuale (più il canale vaginale è largo, meno attrito e godimento ci sarà). Lo stesso vale per le donne che hanno partorito molte volte di seguito, senza aver dato ai muscoli il tempo di riprendersi completamente (es. quattro bambini in quattro anni). I muscoli possono allentarsi anche per colpa di alcune condizioni mediche.

In ognuno di questi casi, è possibile migliorare la situazione attraverso degli esercizi specifici per i muscoli pelvici, ovvero gli esercizi di Kegel. Questi potranno tonificare e rafforzare la regione pelvica, aiutando a prevenirne la debolezza. In generale, possono migliorare le prestazioni e aumentare l’intensità del piacere e dell’orgasmo. Inoltre, riuscendo ad avere il controllo su di essi, la donna può imparare a contrarli anche durante la penetrazione: contraendo la muscolatura pelvica è possibile restringere un po’ anche il canale vaginale e ottimizzare così l’attrito e il godimento per entrambi i partner.

Gli esercizi di Kegel sono molto utili anche per gli uomini. Pertanto, se vuoi migliorare la tua vita sessuale, avere un’erezione più potente e degli orgasmi più intensi, ti suggerisco di non sottovalutarli e di farne qualche serie ogni giorno (una serie è composta da 10 contrazioni e 10 rilasci del muscolo che si trova tra lo scroto e l’ano, o tra la fine della vagina e l’ano).

Ci sono anche molti altri esercizi utili, che non hanno a che fare direttamente con la vagina: anche il pilates e lo yoga possono fare miracoli per i muscoli pelvici. Programmare un allenamento completo, potrà aiutare ogni donna a mantenere la propria routine sessuale interessante, indipendentemente da fattori come profondità e dimensioni della vagina.

Beh, detto questo, posso dire con certezza che sai tutto su profondità e dimensioni della vagina e sai anche quello che dovrebbe fare una donna se dovesse riscontrare un allentamento della muscolatura vaginale…

Fai buon uso di queste informazioni, ricordandoti sempre che queste caratteristiche intime della donna non possono influire sul vostro piacere sessuale:

I preliminari e la vostra connessione emotiva si occuperanno egregiamente di eccitazione e orgasmo.

Ad ogni modo, se si dovessero presentare dei problemi (come nei casi di allentamento che abbiamo visto), tu sai esattamente cosa consigliare alla tua partner. Mangiando sano e allenandosi, potrà decisamente ritrovare quello che ha perso.

Ma ricorda sempre e comunque che il piacere parte dal cervello

Spesso sottovalutiamo questa verità, ma tu non farlo… e vedrai che la tua vita sessuale sarà molto più bella di quello che è stata finora!

Lascia un commento