Sesso da dietro: dalla penetrazione vaginale a quella anale, fino ad arrivare alle migliori posizioni!

Il sesso da dietro piace molto agli uomini, sia quando si tratta di penetrazione vaginale che anale. Infatti, è ottimo per quanto riguarda la visuale, ma anche per quanto concerne il senso di potere che attraversa l’uomo in questi momenti: il semplice fatto di prendere una donna da dietro, fa sentire lei sottomessa e l’uomo in pieno dominio. Pertanto, si tratta di una posizione che in qualche modo soddisfa i primitivi istinti sessuali maschili e femminili, e che quindi eccita a non finire e piace molto a entrambi i partner.

Proprio per questi motivi, ho deciso di parlarne oggi…

Prima di addentrarci nell’articolo e capire come fare sesso da dietro ho preparato per te un regalo.

Ho realizzato un report che ti permetterà di diventare un Dio del Sesso.

Grazie a questo report gratuito scoprirai 10 tecniche (che potrai utilizzare già questa sera) per far ottenere alla tua donna un orgasmo multiplo e diventare un totale bastardo a letto.

Clicca qui per accedere al report gratuito e diventare un Dio del Sesso

Come diventare un Dio del Sesso in 5 passi

In questo special report potrai scoprire le 5 cose che ogni donna vuole, di cui ha bisogno e che sogna per la sua vita sessuale.


Impara questi 5 passi e, inevitabilmente, la tua donna ti vedrà come un Dio del Sesso!

Ora possiamo cominciare…

La prima cosa da dire è che appunto il sesso da dietro comprende diverse posizioni ad alto potenziale erotico, ma consente inoltre di scegliere tra penetrazione vaginale e anale.

Ovviamente, stiamo parlando di due cose diverse ed entrambe molto soddisfacenti. Devi sempre considerare che tutte e due hanno bisogno di una buona dose di preliminari, ma quelli per il rapporto anale sono un po’ diversi.

Infatti, per quel tipo di sesso da dietro è necessario organizzarsi molto bene, in particolare per avere a portata di mano una grande quantità lubrificante e, se non vorrai usare le dita, anche dei butt plug di varie dimensioni, ovvero dei giocattoli appositi per la stimolazione dell’ano.

Usare tanto lubrificante ti aiuterà molto a scivolare al suo interno e aiuterà tanto la tua donna a sentirsi a suo agio, a rilassarsi e a godere molto. Stimolare l’ano e il clitoride contemporaneamente è un altro trucco da usare durante i preliminari per il sesso anale. Questo “doppio gioco” potrà servirti sia durante quella specifica fase che durante la penetrazione (dove ovviamente l’ano verrà stimolato con il tuo pene all’interno e il clitoride potrà essere stimolato con le dita).

Per migliorare il sesso da dietro in caso di penetrazione anale, puoi anche decidere di munirti di un vibratore, in maniera tale da fornire una doppia penetrazione e un doppio piacere per la tua donna, mentre vivrete il vostro eccitante rapporto anale.

Con questi suggerimenti potrete vivere al meglio l’esperienza e potrai anche evitare imprevisti o fastidi all’ano che la tua donna potrebbe sentire senza una corretta stimolazione e lubrificazione. Oltre a questo, dovrai ricordare di non stimolare la vagina con gli stessi giocattoli usati per l’ano e lo stesso vale per le tue dita (che dovranno essere pulite prima di passare a stimolarla, la stessa regola vale se vuoi mettere la lingua nel suo culo) e il tuo pene (dovrai cambiare preservativo prima di passare dalla penetrazione anale a quella vaginale).

Queste sono le basi del sesso da dietro quando si tratta di un rapporto anale. Tuttavia, troverai una lezione più specifica in cui parlo esclusivamente di questo tipo di penetrazione, della prima volta e del modo in cui agire dall’inizio alla fine.

Detto questo, inutile dire che il sesso vaginale da dietro va proprio allo stesso modo di quello “davanti”. L’unica cosa che cambia è la posizione. Per il resto sono valide le stesse tecniche, una buona dose di preliminari, nonché tanta passione, eccitazione e voglia di sperimentare e divertirsi.

Perciò, non dovrai preoccuparti più di tanto: dovrai solo fare le cose “per bene” e scegliere la posizione più adatta al godimento di entrambi. Con questo intento, adesso parliamo un po’ più nello specifico del sesso da dietro: come farlo e perché, le migliori posizioni e alcune tecniche da non sottovalutare

Iniziamo con il dire che spesso abbiamo voglia di guardarci negli occhi durante il sesso e di renderlo quindi un po’ più romantico… e così optiamo per la posizione del missionario, per la cowgirl e per tutte le posizioni “frontali” che più ci piacciono. Quando invece desideriamo qualcosa di più “animalesco”, noi uomini pensiamo di prendere la nostra donna da dietro… mentre le donne immaginano appunto di essere “prese da dietro” dall’uomo.

Pertanto, quel che è certo è che il sesso da dietro piace a tutti e ci fa sentire un po’ più “cattivi”. Gli uomini si sentono più potenti e le donne selvaggiamente sottomesse. Un paradiso insomma… che ogni tanto è necessario assaporare!! Ovviamente non basta fare sesso da dietro per far in modo di rientrare nella categoria “Dio del Sesso”, se vuoi diventare un Dio del Sesso la prima cosa da fare è capire come fargli provare un orgasmo multiplo. Clicca qui per scoprire come far assaporare alla tua partner un orgasmo mozzafiato.

Per fare sesso da dietro ci sono tantissime posizioni che possiamo sfruttare e che consentono di avvalersi di una penetrazione molto più soddisfacente e profonda, e quindi anche di amplificare i livelli di piacere per entrambi i partner. Perciò, oltre a parlarti delle posizioni, voglio anche dirti come puoi fare per durare di più in questi casi… Fare sesso da dietro è eccitante al punto che molti uomini arrivano all’orgasmo troppo presto. Quindi, avere qualche suggerimento in più a questo riguardo potrà decisamente esserti utile o anche rivelarsi estremamente fondamentale per permettere a te e alla tua lei di vivere un rapporto soddisfacente e duraturo quanto basta.

Iniziamo subito con le migliori posizioni per fare sesso da dietro!

Sappi che ne esistono 6 che sono davvero ottime per il sesso da dietro. Tuttavia, quello che devi ricordare a prescindere dal modo in cui vi posizionerete, è che tu devi essere dominante… almeno un po’ e tutte le volte che la posizione lo consente.

Il dominio maschile è la principale caratteristica che distingue il sesso da dietro da tutte le altre posizioni. Questo non vuol dire che dovrai essere troppo duro, ma semplicemente che per far sì che tutto vada come devi andare, è importante che tu riesca a tirare fuori il tuo lato animalesco (il tuo lato da uomo dominante, ne parlo approfonditamente qui). In pratica, il sesso da dietro non è una roba da “quanto ti amo”, ma è piuttosto un qualcosa da “che bel culo che hai”!

Insomma, non è per niente dolce… ma deve rivelarsi un po’ “sporco” e molto istintivo (a prescindere dal tipo di penetrazione che decidererai effettuare… Attenzione per il sesso anale: per farlo la prima volta, ne dovrai prima parlare con lei… Niente sorprese!!).

Le emozioni che dovrai trasmettere alla tua donna durante questa esperienza dovrebbero essere in linea con lo stato d’animo di dominio che queste posizioni ti trasmetteranno. Per cui, lasciati andare, domina e usa la tecnica del dirty talk!

Ricorda queste indicazioni e andrà tutto a gonfie vele! Infatti, come ti ho detto prima, se una donna pensa al sesso da dietro pensa al suo uomo che la sottomette… Quindi, non deluderla!!

Detto questo, quali sono le migliori posizioni per il sesso da dietro??

La prima e la più amata è decisamente la pecorina (doggie style)!

E’ una delle posizioni più apprezzate in tutto il mondo. Perciò, dovresti conoscerla bene. In pratica, la donna si mette a “quattro zampe”, inarcando lievemente la schiena verso il basso (facendo sporgere un po’ la pancia). Questa posizione è ottima sia per la penetrazione anale che vaginale e ci regala ben tre varianti utilissime per godere al massimo del sesso da dietro.

La pecorina… rialzata.

In questo caso, la donna appoggia le braccia a terra, rialza la testa dal pavimento e l’uomo le tira su le gambe da dietro, la penetra e la sorregge dai fianchi. Potrà essere un po’ faticoso sostenerla, ma ti assicuro che ne varrà davvero la pena! Infatti, l’angolo di penetrazione sarà estremamente favorevole per entrambi e potrete godere di un fantastico, animalesco ed eccitante rapporto.

La pecorina… appoggiata.

In questa variante, la donna può mettersi in ginocchio e appoggiare le braccia sul letto, oppure stare parzialmente in piedi, con le gambe dritte e con il busto quasi disteso su un tavolo o un qualunque mobile su cui possa appoggiare almeno braccia e gomiti. Il consiglio? Fatelo in bagno oppure in un mobile con lo specchio davanti… sarà ancora più piacevole per entrambi!!

La pecorina… abbassata.

In questa eventualità, la donna è distesa a pancia in giù sul letto e l’uomo sta sopra di lei. È una pecorina più rilassata e ottima per i momenti in cui siete più stanchi. In alternativa a questa posizione, potrete sfruttare quella del cucchiaio: entrambi distesi sullo stesso fianco e tu dietro di lei a spingerla lievemente.

La posizione della cowgirl rovesciata è ottima per fare sesso da dietro

In questa posizione la donna è a cavalcioni sull’uomo disteso e lo cavalca dandogli le spalle. Perciò è molto eccitante per il sesso da dietro, in quanto ti consente di guardare il lato b della donna muoversi armoniosamente sul tuo pene. Tuttavia, ha un piccolo difetto… Non ti consente di essere abbastanza dominante. Infatti, al massimo puoi darle qualche spinta, qualche sculacciata o spremerle dolcemente i glutei… ma il resto tocca a lei! Pertanto, può rivelarsi un’ottima variante, utile per quando vuoi fare sesso da dietro ma sei un po’ stanco.

La posizione dello “sperone volante”.

Non tutti la conoscono, ma è davvero eccitante e anche questa dona la maggior parte del potere alla tua donna, ma una bella vista per i tuoi occhi! Ti permette di rilassarti, ma anche di eccitarti molto. In questa posizione, l’uomo è disteso sulla schiena e la donna è distesa su di lui… al contrario, con le gambe aperte e sorreggendosi sui propri gomiti. In pratica, si forma una specie di X con le gambe di entrambi e la testa della donna si trova fra i piedi dell’uomo, mentre quella dell’uomo si trova tra i piedi della donna… Sì, decisamente è un po’ complessa, ma ti assicuro che è ottima per il sesso da dietro. Prevede un po’ di flessibilità per posizionarsi, ma una volta messi in posizione… non farete molta fatica e può regalarvi un angolo di penetrazione davvero molto interessante.

Queste 6 posizioni sono le migliori per il sesso da dietro e possono permetterti di godere tantissimo e di far godere la tua donna, nonché di scegliere se dominare o essere dominato, se optare per la penetrazione anale o vaginale.

Ad ogni modo, voglio darti qualche indicazioni in più che potrà aiutarvi a vivere un’esperienza ancor più fantastica:

  • In qualunque caso, assicurati che entrambi vi trovate in una posizione comoda e non dimenticare di abbondare con i preliminari, soprattutto se scegliete la penetrazione anale (in questa situazione, non dimenticare di usare tanto lubrificante, di munirti di giocattoli del sesso, salviette per pulirti le mani e di leggere gli articoli dedicati!).
  • Se scegli la pecorina, attenzione alla posizione della schiena della tua donna (inarcata verso l’interno è più naturale e meno pericolosa) e alla potenza delle tue spinte: una posizione scorretta e spinte troppo forti sono una combinazione capace di provocare forti dolori di schiena o mal di reni alla donna (che possono presentarsi il giorno dopo).
  • Quando la posizione lo consente, stimola la tua partner anche manualmente. Questo può essere utile sia durante la penetrazione anale che quella vaginale… Toccarle un po’ i capezzoli e il clitoride (questo ultimo in prevalenza) potrà permetterti di farla urlare dal piacere… te lo assicuro! Inoltre, potrà farla sentire sottomessa da te anche quando è lei a stare sopra e a guidare il gioco.
  • Per durare di più, puoi rallentare e/o uscire quando vuoi per poi rientrare al momento più opportuno, alternando la penetrazione ad altri preliminari (concentrandoti prevalentemente sul piacere di lei). Se è la donna a essere “al comando”, gestisci i suoi movimenti prendendola dai fianchi: in questo modo, le farai sentire il tuo dominio anche se è lei sopra di te e potrai rallentare al momento del bisogno, ritardando così il tuo orgasmo e aumentando il piacere di entrambi!

Con questo penso proprio di averti detto tutto…

Il sesso da dietro è magnifico: goditelo passo dopo passo e vedrai che potrà rivelarsi un’esperienza unica, sia per te che per la tua partner!

Buon divertimento!!

Articoli Correlati

Lascia un commento